Loading...
  • slidebg1
    Prata Principato Ultra
    BRILLANTE ESEMPIO DI ARCHITETTURA RELIGIOSA LONGOBARDA

Prata Principato Ultra

ETIMOLOGIA E STORIA

Il borgo di Prata Principato Ultra con la Basilica dell’Annunziata conserva una delle testimonianze più antiche del credo Risitano nel periodo di transizione. Realizzata su un sito paleocristiano tra il VII ed VIII secolo la basilica rappresenta uno brillante esempio di architettura religiosa longobarda. La sua caratteristica risiede di avere gran parte del corpo scavata nel tufo ed era un sito, in origine, dedicato al culto delle acque in epoca pagana.
Il borgo antico, arroccato attorno al castello, si sviluppò in età Longobarda. La prima citazione del borgo si trova in un documento del IX secolo. Il fortilizio diventò teatro di numerose battaglie durante tutto il Medioevo. Scenario di guerra per appropriarsi il controllo delle valli, dal secolo XI in poi, il comune tufese era nelle mani normanne. Successivamente gli Angioini e gli Aragonesi poi, abitarono queste terre e fecero del Castello un baluardo nella difesa dei loro possedimenti.

"Attività artigianali, tradizionali, ricettività, ristorazione, aree verdi e luoghi di interesse storico."

Storia e Monumenti |
palazzo baronale

Ricettività e Ristorazione |
ristorante lucariello

Tradizione e Folklore |
domenica in albis “volo dell’angelo”

Storia e Monumenti |
l'arcibasilica ss. maria annunziata

"La geolocalizzazione"

"Informazioni utili e contatti"

Comune
Viale Municipio, 4 - 83030
Tel. 0825.95.20.53 | Fax 0825.96.13.61
Email
Web

Scroll to Top